Fiero di abitare in Via Facta

FIERO DI ABITARE IN VIA FACTA, NON IN VIA BOSELLI

Il primo responsabile di Caporetto non fu Cadorna, ma il governo ed il suo presidente Paolo Boselli (che fece la cavolata di dichiarare guerra alla Germania nel 1916, Germania che se fregava allegramente dell’Italia e delle beghe tra Italia ed Austria) . Fiero di essere il figlio di colui che si oppose a che Piscina dedicasse una via a Boselli, anche se il motivo storico fu un altro più strettamente legato alla storia piscinese e cumianese. E di abitare in quella via che NON divenne Via Boselli, ma Via Facta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.