Isteria Scolastica

Sarà che non sono emozionalmente coinvolto, ma la scuola italiana in tutti i suoi componenti adulti (insegnanti, presidi, genitori, politici) e ormai a livelli di isteria, di infantilismo assurdo. Non va mai nulla bene, di pestano piedi e si sbraita per qualunque cosa. Segno di un paese a ramengo… le persone piu serie e mature sono i bambini

La teodicea ai tempi del Coronavirus

https://www.startmag.it/mondo/la-teodicea-ai-tempi-del-coronavirus/?fbclid=IwAR0dgn_eQhGQAbNF9_gtDF-kfD8SB9aNcCqaqzFjPXSjz5qbmUahCcpLwwo

di Michele MAgno

“Il termine teodicea significa “giustizia divina”. Ma quando scoppia un’epidemia, una guerra, un genocidio, un terremoto e qualsivoglia cataclisma, non scomodiamo l’Altissimo”. Il Bloc Notes di Michele Magno

 

Come da copione, anche l’epidemia da Covid-19 è stata al centro delle teorie più strampalate, che spaziano dal complottismo all’ira divina. Don Livio Fanzaga, per esempio, ha pochi dubbi sulla sua origine. Nelle settimane scorse, il direttore di Radio Maria, in svariate e colorite prediche mandate in onda dall’emittente cattolica, ha infatti sostenuto che il coronavirus è un ammonimento divino (tramite la Madonna di Medjugorie) contro il secolarismo imperante, e ha invitato i fedeli a riprendere la strada maestra del sacro.

  Continua a leggere

Gulliver a Lilliput

Probabilmente nel mare delle nullità pentastellate della politica italiana, delle merce come Salvini, dei quaraquaqua come la Meloni, degli arruffapopolo alla Paragone, dei distributori di assistenzialismo come Zingaretti e de Luca, svetta come un gigante , anche se è solo Gulliver di passaggio a Liliput.
E non sfigura di fronte alla Prussiana Merkel, mediocre figura ultratedesca, ben lontana dai spirito migliore del tedeschi europei come Adenauer e Brandt, o degli statisti lungimiranti come Kohl. E neppure di fronte ad un Macron ultimo di.una triade di macchiette mediocri messe all’Eliseo. Ha vinto in Europa dove i 4 grandi paesi , Italia. Spagna Germania e Francia,.80% della popolazione, sono tenuti in scacco da 4 staterelli del menga come Olanda e Danimarca….
116219324_3152706914815479_4460885003101267574_n

” LE COSE CHE IL COVID 19 CHIARISCE “

” LE COSE CHE IL COVID 19 CHIARISCE “
1. Stati Uniti non sono più il leader mondiale
2. La Cina ha vinto la Terza Guerra Mondiale senza sparare un missile e nessuno se n’è accorto
3.. Il petrolio ️ non vale nulla in una società senza consumo
4. La prevenzione salva più vite che agire all’ultimo momento.
5. Gli operatori sanitari valgono più di un calciatore
6. I bambini occupano un posto privilegiato in natura.
7 La morte non distingue razza, colore, né stato sociale.
8. I social media ci avvicinano, ma è anche il mezzo per creare panico.
9. I giornalisti capiscono un c.. e sono degli arruffa popolo
10. I lavoratori del settore sanitario sono soli, abbandonati e dimenticati. Eppure non si arrendono mai
11. Ora i bambini vengono educati come liberi pensatori dai loro genitori.
12. Gli umani sono i veri virus del pianeta.
13. Il pianeta si rigenera rapidamente senza umani.
14. Non siamo pronti per una pandemia
15. I politici si approfittano per tirare il tappeto del rivale.
16. Occorre investire di più nella salute anziché investire in banche fallite.

La Chiesa cattolica non conta più nulla

695939-thumb-full-getfvid_10000000_198228104788529Posso dire che questa emergenza ha mostrato all’italia l’assenza totale della Chiesa cattolica, la sua perdita di importanza ? Non mi riferisco all’aspetto religioso, ma al’limportanza nella società civile. In passato avrebbero mosso “truppe”, volontariato,anche solo per aiutare la popolazione nelle difficili incombenze quotidiane . Oggi nulla.
Continua a leggere

Cito testuale , questo pensiero trovato sulla rete

Provate a pensare di essere francesi, di avere un presidente che chiude tutto da mezzanotte ma che l’indomani vi invita ad andare a votare nonostante oltre 6.500 contagiati.
Poi provate a pensare di essere tedeschi, con la vostra cancelliera che annuncia un probabile contagio che coinvolgerà il 70% della popolazione senza prendere grosse decisioni.
Continua a leggere