Il cimitero di guerra di Assisi

(previous)     –  index –    next

Dsc04435Durante le mie vacanze, tra Toscana e Umbria, sono voluto tornare in quello che considero uno dei miei” luoghi dell’anima”. Il cimitero dei caduti dell’allora Impero Britannico di Assisi, che sorge a fianco del santuario di Rivotorto. In esso sono seppelliti oltre 900 caduti nelle battaglie del 1944 durante la risalita delle troppe alleati per liberare l’Italia.

Vi ero stato la prima volta nel 1987, a 22 anni. Fu forte l’impressione che mi fecero, quelle lapidi bianche , su cui era riportata con la data di morte non la data di nascita, ma l’età del caduto. Questo colpiva ancora di più, perché senza dover far calcoli, mi accorsi di come la maggior parte era morta in guerra ad un età più giovane di quella che avessi io all’epoca. 

Dsc04401
Mi sono così ritrovato di fronte quelle lapidi bianche decorate con lo stemma del reggimento ed eventualmente la croce o la stella di David mi hanno colpito ancora di più. 

 

Dsc04422

 

 

 


Davanti alla lapide di un ragazzo di 22 anni (l’età che avevo ai tempi della prima visita), ho pensato a tutte le cose fatte, vissute, alle gioie e ai dolori passati in questi 32 anni. Tutte cose che quel giovane morto in terra straniera a 22 anni non aveva potuto vivere.

 

 

Dsc04421Dsc04422 Dsc04432

I commenti sono chiusi.