Una foto su internet : indigitazione o applauso?

maraOssia di come la stessa foto a seconda di come viene presentata puo’ scatenare applauso o indignazione.
Un esempio preso dai social. Questa foto sta girando da qualche giorno. Se non dovessi commentarvela, cosa dedurreste? E se invece dessi qualche notizia in piu’ e alzando la palla per la vostra indignazione in un senso o in un altro ?
Vediamola in dettaglio
Continua a leggere

Religiofobia

reliosofobia

 

 

 

 

 

Lo dico in modo chiaro: a me da fastidio tanto il crocefisso in classe (una imposizione di cui da cattolico mi vergogno), quanto le bandiere e gli stemmi nazionali di stato nelle chiese di alcuni paesi stranieri.

Ma ancora piu’ fastidio mi danno i paladini del political correct (in realtà anticlercali e basta) che vorrebbero vietare pure di parlare di religione. Qualunque religione sia…. Con la loro “religiofobia” sembrano le esaltate dell’esercito della salvezza con la loro sessofobia…

Mulino Bianco

Guardate al minuto 7:40 : se succedesse oggi ad una bambina dopo 15 minuti la mamma chiamerebbe la polizia, la città verrebbe paralizzata dalle forze speciali, il sindaco arrestato , insultato su Facebook, poi puntata speciale di Chi l’ha visto, maratona del TG di Mentana e Bruno Vespa che intervista la mamma in diretta con il plastico del furgoncino giallo, I grillini direbbero che Renzi è un boia assassino dei bambini.

I nostri nonni e il fertility day

La seconda guerra mondiale lasciò agli italiani i danni di 1000 o forse piu’ terremoti.
Eppure i nostri nonni la ricostruirono.
Non avevano lo stato che ricostruiva le loro case (lo stato ricostruì con i soldi del piano Marshall strade , fabbriche e scuole ma non case private) .
Non avevano mutua, assistenza sanitaria, asili nido, ma facevano 3-4 figli medi a coppia.
Non aveano articolo 18, ma il lavoro se non c’era lavoro andavano in capo al mondo. Senza lamentarsi dello stato. Anzi di paese ne ricostruirono almeno 3 contando Belgio e Germania
Non aveano indennità di accompagnamento, ma accudivano i vecchi ammalati. Anzi avevano anche il tempo si aiutare i fratelli ed i vicini di casa
MA ERA GENTE CON i CONTROCOGLIONI… non dei debosciati come noi….